Ecco la prima newsletter di Impronta!

Devo dire la verità, sono emozionata di iniziare insieme a te questo nuovo progetto. Innanzitutto buongiorno e buon lunedì! Come stai?

Per me quella che è appena terminata è stata una settimana molto tranquilla, con le università chiuse mi sono presa del tempo per recuperare libri, film e parole che avevo lasciato in sospeso e anche per poltrire un po’. Non parlerò volontariamente del motivo per cui in questi giorni le università sono state chiuse né di nient’altro del genere perché non sono un’esperta e ritengo che in situazioni del genere solo gli esperti dovrebbero essere ascoltati e seguiti. Io mi limiterò a chiacchierare su instagram e sul blog dei libri che mi sono piaciuti e delle serie tv che ho appena iniziato (The Crown per chi fosse interessato, sono solo all’inizio ma sono già innamorata!). 

Ho deciso che ogni lunedì, in questa newsletter che parte da casa mia verso casa tua, sceglierò una parola e una frase da dedicarti per iniziare al meglio la settimana. Le parole per me hanno un potere immenso, magico.

La parola che ho scelto per cominciare è, quasi banalmente, proprio lei: INIZIO

Iniziare significa entrare, il luogo in cui qualcosa comincia. Fare quel primo passo che magari non sai dove ti porterà, ma sei certo ti sposterà da dove ti trovi ora. E non deve essere una falciata o un passo per forza sicuro e convinto, no. Va bene anche una camminata traballante che ti spaventa e che ti fa avanzare piano piano. Perché l’importante è muoversi, imparare a considerare ogni svolta non come la fine di una strada vecchia, ma come l’inizio di una strada nuova

Oggi quindi ti auguro questo: di praticare un inizio. Che si tratti di aprire finalmente quel libro che hai sul comodino da un po’ o di cominciare un corso di tip tap, che sia iniziare a dire quello che pensi ad alta voce o iniziare a prenderti cura di te, anche se sottovoce, fallo. Inizia

Non puoi sapere cosa ti aspetta dietro questa nuova curva della tua vita. Guardati un attimo indietro: quante cose inaspettate ti sono successe. E ora guarda avanti. Quante cose ancora possono accaderti se solo gliene dai la possibilità!

A volte ci freniamo per la paura di fallire, ma ho scoperto che è bello anche cadere. Si impara tanto quando si inciampa e ci si libera del fardello di dover essere sempre perfetti e giusti. E quindi io voglio questo. Voglio essere sbagliata e instabile, ma voglio iniziare mille cose, male magari, ma che importa! Tutti i difetti di questi inizi mi riempiranno la vita ed è bellissimo così. 

E come augurio oggi inauguro questo mio piccolo progetto della newsletter, fatta di parole e frasi e pensieri, tutti imperfetti e tutti sinceri. 

Questa è la frase che ti lascio per questa settimana:

Buon lunedì, buon inizio, di settimana e – spero – di mille altre cose. 

Francesca ✨

Francesca Ricci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto